PDPUno strumento che permette di aiutare i ragazzi DSA sicuramente….
Si analizzano le difficoltà e le strategie e gli strumenti da utilizzare. E’  importante farlo.
Alcuni professori lo seguono al dettaglio, altri fanno finta che non esista.
Il consiglio è quello di non aspettare che i professori prendano l’iniziativa, perchè ci sono mille motivi dietro, fare la guerra non aiuta.

Non sempre quello che c’è scritto nel PDP è approvato dai ragazzi. Per esempio, la possibilità di portare il computer, più delle volte gli complica la vita. Cercate delle strategie con i ragazzi da utilizzare a casa per i compiti e di conseguenza anche scuola. Gli strumenti tecnologici possono iniziare ad usarli a casa.

Ma soprattutto è importante tener presente che i ragazzi fanno più fatica degli altri, ma riescono a raggiungere gli stessi obiettivi. Basta trovare le strategie giuste per la loro FormaMentis .

Gli esoneri ottenuti a scuola, non si potranno avere nella vita reale.
Loro sono in grado di trovare il loro modo di imparare a fare tutto quello che fanno gli altri.

Detto tutto ciò, ci sono professori “illuminati” ad ampie vedute che aiutano veramente i ragazzi e lo possono fare anche grazie al PDP.

Poichè sul WEB è pieno di informazioni, esempi e schemi per il PDP, lasciamo a voi la scelta

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail