DattilografaIn passato c’erano le dattilografe specializzate e le macchine da scrivere. Nell’istituto di ragioneria e in quello per segretarie d’azienda si insegnava per ben due anni dattilografia.

Poi sono arrivati i computer e tutti hanno iniziato a scrivere da soli….ma il numero di dita utilizzate sono diminuite drasticamente e in proporzione anche la velocità.

Ma non è solo questo, scrivendo con due dita è necessario guardare la tastiera alla ricerca dei tasti da schiacciare, si perde molto più tempo e la mente si concentra nella ricerca delle lettere e non nel testo da scrivere.

Ad un ragazzino #disgrafico, disortografico e magari anche dislessico, viene consigliato di utilizzare il computer come soluzione alla maggior parte delle sue difficoltà. Basta usare il pc per essere facilitato nella scrittura e nella correzione degli errori……ma se si perde nella ricerca delle lettere…è finita. Meglio carta e penna!

Una piccola dimostrazione.

Scrittura a 10 e 2 ditaLe immagini  rappresentano la scrittura di 222 battute (lettere+spazi).

Nella prima tastiera potete vedere i movimenti fatti da 2 dita alla ricerca delle lettere. Due dita percorrono 13 metri.

Nella seconda tastiera sono segnati i movimenti ordinati, fatti da 10 dita, per un percorso complessivo di 4 metri.

C’è esattamente una differenza di 9 metri di percorso…… che significa non solo fatica per le mani e per gli occhi, ma tempo maggiore e concentrazione tolta al contenuto da scrivere. (fonte dimostrazione: “Trattato metodico di dattilografia” del prof. Aristide Isotta, 1949)

Io scrivo con 10 dita …e vi assicuro che è come avere una marcia in più 🙂

Quindi, consigliamo a tutti i ragazzi che devono utilizzare il computer di imparare a scrivere con 10 dita. A dir la verità lo consigliamo a tutti…..si risparmia almeno la metà del tempo.

Come fare?

tecnoboys-pc-difficileBhè….la #dattilografia è veramente noiosa…perchè le dita ci mettono un pò ad imparare tutte le posizioni delle lettere e occorre fare tanti esercizi molto ripetitivi. Inoltre è un percorso abbastanza lungo e se ci si ferma a metà non serve a niente.

Quindi per gli adulti, consigliamo di utilizzare il software di TutoreDattilo che in maniera semplice, vi propone tutti gli esercizi necessari con sistemi di correzione ed è anche abbastanza divertente. Studiato e realizzato da esperti ed in continua evoluzione.

Tecnoboys-pcPer i ragazzi…..a meno che non siano super motivati….o obbligati da un adulto…..consigliamo di seguire un corso, tipo il nostro Dattilo-rap, dove uniamo alla noiosa dattilografia, il piacere di farlo insieme a tempo di musica.

Non sottovalutate la grande potenzialità della scrittura a dieci dita.

Provate ad osservare chi le utilizza, può scrivere guardando lo schermo o trascrivere documenti senza continuamente muovere la testa dal foglio alla tastiera….e va molto più veloce degli altri!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail