Compiti alternativaAccettare il fatto che non c’è alternativa ai compiti.
Pienamente d’accordo sul fatto che la scuola non è bella e piacevole per tutti, come spesso danno per scontato in molti. Sicuramente potrebbe migliorare e lo farà, ma nel frattempo dobbiamo cercare di sopravvivere al meglio, non abbiamo alternativa.

Proviamo a mettere su una bilancia i pro e i contro del fare i compiti, ne sarete sorpresi.
L’energia che il vostro corpo e la vostra mente impegna nel “non fare i compiti” è molto maggiore rispetto a quella del “fare i compiti”.
Utilizziamo la bilancia, da un lato mettiamo il “Fare” dall’altro l’Evitare”

bilanciaCompitiNel Fare abbiamo:
-Passare il pomeriggio a studiare
-Premi e soddisfazioni dei genitori
-Maggiore serenità in famiglia

Nell’Evitare abbiamo:
-Passare il pomeriggio a trovare scuse e sotterfugi
-Punizioni e prediche dei genitori
-Paura delle verifiche e delle interrogazioni
-Mal di scuola
-Nervosismo in famiglia

A voi la scelta!

La Ricetta per fare i compiti con meno energia e massima efficienza:

ricetta compiti

  1. Scopriamo le nostre potenzialità
  2. Non c’è alternativa
  3. Non c’è tempo da perdere
  4. L’ambiente fa la sua parte
  5. Pensiamo positivo
  6. Usiamo gli strumenti tecnologici
  7. Troviamo le giuste strategie
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail